Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib sotto i minimi del 2011

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 16/05/2012 - 09:16
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con l'indice Ftse Mib che si è portato sotto i minimi del 2011. I mercati sono in balia delle notizie arrivate dalla Grecia, dove i leader politici non sono riusciti a trovare un accordo per formare un nuovo Governo. Le nuove elezioni dovrebbero tenersi a metà giugno e i favoriti restano i partiti contrari all'intesa firmata con la Troika. I riflessi di questo stallo politico si sentono anche sul secondario, dove lo spread Btp-Bund è schizzato a 450 punti base e il rendimento del bond decennale italiano sfiora il 6%. A poco è servito il dato sul Pil tedesco del primo trimestre, che ha mostrato un balzo dello 0,5%. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede l'1,70% a 13.080 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,75% a quota 14.100.
COMMENTA LA NOTIZIA