Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib sotto 15.000 punti

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 03/11/2011 - 09:12
Partenza in deciso ribasso per la Borsa di Milano con gli investitori tutti proiettati al G20 di Cannes, dove verranno analizzate le misure decise dal Consiglio europeo della scorsa settimana. L'Italia resta un Paese sorvegliato speciale. Ieri notte il Consiglio dei Ministri ha varato un maxi emendamento anti crisi. Al momento non sono ancora disponibili ulteriori dettagli in merito ai contenuti del maxi emendamento tanto che la presidenza del Consiglio ha chiarito che eventuali testi in circolazione non corrispondono a quanto esaminato e approvato dal CdM. Molto tesa la situazione sull'obbligazionario. Il differenziale di rendimento tra il Btp decennale e il Bund tedesco è salito fino a 460 punti base. Il rendimento ha quindi toccato il record di 6,39%. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib mostra una flessione dell'1,70% a 15.020 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,65% a quota 15.850.
COMMENTA LA NOTIZIA