1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede oltre l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano dopo una settimana passata sull’ottovolante. L’Italia è uscita dal G20 di Cannes come la “sorvegliata speciale” numero uno in Europa, con il Fondo Monetario Internazionale che monitorerà da vicino gli impegni presi dal Governo italiano con le istituzioni comunitarie. Gli investitori, oltre ad osservare l’evoluzione del traballante quadro politico, saranno concentrati sulla raffica di trimestrali in arrivo nei prossimi giorni: Enel, Intesa SanPaolo, Mediaset, Telecom Italia. Grande tensione sull’obbligazionario: lo spread Btp-Bund è volato a 480 punti base e il rendimento del decennale italiano ha registrato un nuovo record al 6,56%. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib mostra una flessione dell’1,35% a 15.140 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell’1,30% a quota 16.000.