1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede oltre l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano che risente ancora delle precisazioni di Berlino sul summit europeo in programma domenica 23 ottobre. Secondo Wolfgang Schaeuble, ministro delle Finanze tedesco, i leader del Vecchio Continente non concorderanno una soluzione definitiva alla crisi dei debiti sovrani. Dichiarazioni che hanno mandato al tappeto le Borse europee, che già pregustavano un’altra settimana di rialzi sostenuti. Questa mattina, poi, il Pil cinese è aumentato del 9,1% nel terzo trimestre, meno delle attese degli analisti e meno del +9,5% messo a segno nel secondo trimestre. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede l’1,25% a 15.720 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell’1,20% a quota 16.500.