1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede oltre l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano dopo le chiusure negative di Wall Street e Tokyo. I fronti caldi restano la Grecia e la Spagna. Fitch ha declassato il debito ellenico a CCC, ad un solo passo dal default, mentre Moody’s ha tagliato il giudizio su 16 banche spagnole. Le tensioni si sentono anche sul secondario, dove lo spread Btp-Bund sfiora i 450 punti base, e sul mercato valutario, con il cambio euro-dollaro sceso sotto quota 1,27. Mentre i leader europei sono in pressing sulla Germania per allentare le politiche di austerity, il Fmi ha invitato la Bce a fare di più sul fronte dei tassi d’interesse. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede oltre l’1% a 12.940 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell’1,25% a quota 13.920.