1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede circa l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano in scia alla raffica di downgrade di Moody’s su banche e assicurazioni europee. L’agenzia di rating ha declassato o rivisto l’outlook di ben 114 banche del Vecchio Continente, di cui 24 sono istituti italiani. Moody’s non ha risparmiato nemmeno le società a controllo pubblico. Sui mercati pesa inoltre la difficile risoluzione della crisi greca, con l’Eurogruppo che ha rimandato a lunedì prossimo il via libera al nuovo piano di aiuti targato Ue-Fmi. Secondo il presidente dell’Eurogruppo, Jean Claude Juncker, sono stati però compiuti ulteriori e sostanziali progressi. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede oltre l’1% a 16.340 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,95% a quota 17.325.