Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede circa l'1%

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 22/08/2012 - 09:12
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano che tira il freno dopo la buona performance di ieri, favorita dal giudizio di Moody's e dagli acquisti sostenuti sui titoli bancari. Secondo l'agenzia Usa, l'Italia potrebbe uscire dalla recessione già entro il 2013 a patto di attuare le riforme approvate dal Governo. Gli investitori sono concentrati su due temi principali: l'eventuale apertura della Bce all'introduzione di un tetto anti-spread e la corsa contro il tempo di Atene per trovare risorse necessarie a sbloccare la nuova tranche di aiuto targata Ue-Bce-Fmi. Nei primi scambi di giornata prevalgono le prese di beneficio e l'indice Ftse Mib cede oltre l'1% in area 15.150 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA