Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede circa lo 0,5%

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 20/12/2012 - 09:13
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con le prese di beneficio protagoniste nei primi scambi dopo una serie di sedute archiviate con il segno più. Ieri sera Obama ha dichiarato che un accordo sul fiscal cliff è possibile ma serve un compromesso. Questa mattina la Bank of Japan ha annunciato altri 10.000 miliardi di yen nel suo piano di acquisto di asset. La mossa era ampiamente prevista dal mercato e l'indice Nikkei ha lasciato sul parterre oltre l'1% rimanendo comunque sopra i 10.000 punti. Sul secondario lo spread è sceso sotto la soglia psicologica dei 300 punti base e il rendimento del bond decennale italiano è sceso al 4,37%, livello minimo dal novembre 2010. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede circa lo 0,5% a 16.250 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA