Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede lo 0,7%

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 30/09/2011 - 09:11
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano dopo quattro sedute di rialzi sostenuti. Ieri il listino meneghino ha sfruttato il via libera del Bundestag al rafforzamento del Fondo europeo salva Stati e il dati dato sul Pil statunitense (+1,3%) del secondo trimestre, che nella terza lettura è cresciuto oltre le attese degli analisti. La tensione è calata anche sul mercato obbligazionario, con lo spread Btp-Bund sceso sotto i 360 punti per la prima volta dallo scorso 9 settembre. E così, nei primi scambi, a Piazza Affari sono scattate le prese di beneficio: l'indice Ftse Mib cede lo 0,80% a 14.925 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell0 0,82% a quota 15.658.
COMMENTA LA NOTIZIA