Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib appena sopra 14.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano in scia alla debole chiusura degli indici statunitensi, con l’S&P 500 sceso sotto quota 1.400 punti. Wall Street è stata spinta al ribasso dall’indice Ism servizi, sceso ad aprile da 56 a 53,5 punti, 2 punti in meno rispetto alle attese degli analisti. Un dato che ha offuscato il calo da 392 a 365 mila messo a segno dalle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione. Oggi l’attesa è per i dati sul mercato del lavoro Usa di aprile: non farm payrolls e disoccupazione. Sul secondario lo spread Btp-Bund resta stabile in area 390 punti base. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,60% a 14.040 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,45% a quota 15.110.