1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con i timori degli investitori tutti rivolti verso gli Stati Uniti. Secondo Standard & Poor’s ogni settimana di shutdown, ovvero il blocco delle attività federali, costa lo 0,3% del Pil contro il -0,1% stimato dal consensus Bloomberg. Oltre lo shutdown entro il 17 ottobre democratici e repubblicani dovranno trovare un accordo per l’innalzamento del tetto del debito. Questi timori si sono visti anche a Tokyo dove il Nikkei ha ceduto oltre l’1% toccando i minimi dallo scorso 6 settembre. In Italia lo spread rimane sotto la soglia dei 250 punti base dopo la fiducia strappata la scorsa settimana dal governo Letta. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,30% a 18.270 punti.