Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 21/11/2012 - 09:12
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano dopo il mancato accordo sul via libera agli aiuti alla Grecia. L'Eurogruppo è stato riconvocato lunedì e, in questi giorni, dovranno ridursi le distanze tra i leader Ue e il Fmi. Il premier ellenico Samaras ha dichiarati che senza un accordo è a rischio la stabilità della zona euro. Moody's, dopo aver declassato la Francia, ha inoltre fatto sapere che potrebbe togliere la tripla A anche al Fondo salva-Stati. A ottobre la bilancia commerciale del Giappone ha registrato il peggior risultato degli ultimi 30 anni in scia alle forti tensioni con la Cina che hanno portato ad un crollo dell'export verso Pechino pari all'11,6%. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede lo 0,30% sopra quota 15.200 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA