1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano all’indomani della riunione della Fed e dei nuovi segnali di rallentamento dell’attività manifatturiera cinese. L’indice Pmi (Hsbc) ha evidenziato a giugno il valore più basso degli ultimi 7 mesi scendendo a quota 48,1 punti dai 48,4 punti di maggio. La Fed ha invece confermato che proseguirà l’operazione Twist che consiste nell’acquisto di titoli pubblici di lunga durata. Alcuni analisti si aspettavano un’operazione più massiccia in stile quantitative easing. Il mercato sembra invece apprezzare la proposta di Monti di utilizzare l’EFSF per comprare i titoli di Stato italiani e spagnoli. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,40% a 13.680 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,30% a quota 14.650.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …