Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 15/06/2011 - 09:14
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano, appesantita dalla performance negativa del comparto bancario dopo il nulla di fatto tra i ministri delle Finanze dell'Eurozona sul piano di salvataggio della Grecia. Secondo la Germania, il piano dovrebbe coinvolgere anche i privati mentre la Bce è fermamente contraria a questa ipotesi. Gli investitori temono che qualora la Grecia venisse considerata in default, si scatenerebbe un effetto a catena sugli altri Paesi periferici. Il prossimo appuntamento è il 20 giugno, quando l'Ecofin dovrà stabilire l'ammontare del nuovo piano di aiuti. In questa incertezza, a Piazza Affari il Ftse Mib cede lo 0,56% a 20.244 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,53% a quota 21.002.
COMMENTA LA NOTIZIA