Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 14/06/2012 - 09:14
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con gli investitori che restano cauti dopo il downgrade di Moody's sul debito spagnolo. Una mossa che ha fatto schizzare il rendimento del Bonos decennale iberico ai nuovi massimi dall'introduzione dell'euro. Prudenza dettata anche dall'attesa per l'asta dei Btp triennali in programma questa mattina dopo che ieri il Tesoro ha collocato Bot ad un anno ad un tasso pari a quasi il 4%. Sullo sfondo resta sempre l'attesa per il voto greco di domenica con le ultime indiscrezioni della stampa ellenica che parlano di deflussi di capitali dalle principali banche del Paese pari a 500-800 milioni di euro al giorno. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede lo 0,45% a 12.840 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,40% a quota 13.800.
COMMENTA LA NOTIZIA