1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano mentre cresce l’attesa per la riunione della Fed di domani che, a detta degli esperti, dovrebbe sfociare in una riduzione del piano mensile di acquisto titoli. Prudenza che si è vista anche sulla Borsa di Tokyo, dove il Nikkei ha perso lo 0,7%. Ieri i listini hanno sfruttato la svolta in casa Fed con Larry Summers che si è tolto dalla corsa per sostituire Ben Bernanke alla guida della Banca centrale Usa. Ora in pole position si trova l’attuale vice-presidente della Fed, Janet Yellen. Una svolta che ha spinto il Dax ai massimi storici oltre 8.600 punti, in attesa delle elezioni tedesche in calendario domenica, e il Nasdaq ai massimi degli ultimi 13 anni. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,50% a 17.650 punti.