Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 17/09/2013 - 09:13
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano mentre cresce l'attesa per la riunione della Fed di domani che, a detta degli esperti, dovrebbe sfociare in una riduzione del piano mensile di acquisto titoli. Prudenza che si è vista anche sulla Borsa di Tokyo, dove il Nikkei ha perso lo 0,7%. Ieri i listini hanno sfruttato la svolta in casa Fed con Larry Summers che si è tolto dalla corsa per sostituire Ben Bernanke alla guida della Banca centrale Usa. Ora in pole position si trova l'attuale vice-presidente della Fed, Janet Yellen. Una svolta che ha spinto il Dax ai massimi storici oltre 8.600 punti, in attesa delle elezioni tedesche in calendario domenica, e il Nasdaq ai massimi degli ultimi 13 anni. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede lo 0,50% a 17.650 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA