Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 25/10/2013 - 09:14
Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con l'indice Ftse Mib che resta comunque sopra la soglia psicologica dei 19.000 punti. A deprimere il listino milanese le vendite che hanno colpito le piazze finanziarie asiatiche, con Tokyo che ha subito un tonfo di oltre il 2,5%. La Borsa giapponese ha pagato la risalita dello yen nei confronti del dollaro e i risultati trimestrali di alcuni big del Paese. Sempre in Giappone l'inflazione a settembre è salita dell'1,1% su base annua, mentre gli analisti avevano previsto un rialzo dello 0,9%. Ora l'attesa è per la riunione della Federal Reserve di settimana prossima quando la Banca centrale Usa dovrebbe rinviare di nuovo l'inizio del tapering, ovvero l'annunciata riduzione del piano mensile di acquisto titoli.
COMMENTA LA NOTIZIA