1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano appesantita dalla debolezza del comparto bancario. Nel fine settimana la Banca centrale cinese ha deciso di alzare il tasso di riserva bancario di mezzo punto percentuale al valore record del 20,5%. La mossa, che sarà effettiva dal prossimo 21 aprile, è stata decisa dopo il dato sull’inflazione, ai massimi dal 2008. Venerdì, l’indice dei prezzi al consumo ha segnato a marzo un aumento su base annuale del 5,4% contro una stima del +5,2%. Questa mattina la piazza nipponica ha chiuso in moderato ribasso a causa dei timori sulla crisi nucleare di Fukushima. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib cede lo 0,65% a 21.670 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,64% a quota 22.400.