1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rialzo per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in rialzo per Piazza Affari che prova risollevarsi dopo aver ceduto la scorsa settimana oltre 7 punti percentuali, scivolando sui minimi dall’agosto 2013. Anche la Borsa di Tokyo ha interrotto questa mattina la striscia negativa con l’indice Nikkei che ha riconquistato la soglia dei 17.000 punti. Venerdì il listino milanese aveva pagato la scarsa vena di Wall Street dopo i dati in chiaroscuro sul mercato del lavoro statunitense. A gennaio le non-farm payrolls hanno evidenziato la creazione di 151 mila nuovi posti di lavoro, sotto le attese che indicavano 190 mila nuove unità e in calo dai 292 mila di dicembre. Oltre le attese invece la crescita dei salari: il salario medio orario risulta in crescita del 2,5% a gennaio, in linea con il dato di dicembre e oltre il +2,2% delle attese di consensus. A gennaio il tasso di disoccupazione si è attestato al 4,9%, sotto la soglia del 5% per la prima volta dal febbraio 2008. A Piazza Affari nei primi scambi di seduta l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,70% a 17.380 punti.