Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra quota 19.000 punti

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 16/10/2013 - 09:15
Partenza in rialzo per la Borsa di Milano a meno di 48 ore dal default tecnico degli Stati Uniti, visto che non è ancora stato trovato un accordo tra repubblicani e democratici per l'innalzamento del tetto del debito. In serata Fitch ha confermato la tripla A sul debito americano, ponendolo però sotto osservazione con implicazioni negative in scia all'urgenza di trovare un accordo politico. In Italia il Governo ha varato la legge di Stabilità: una manovra da 11,6 miliardi di euro per il 2014 accompagnata da riduzioni di spesa per 3,5 miliardi. Per il prossimo anno il taglio del cuneo fiscale sarà pari a 3 miliardi di euro. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,40% portandosi sopra la soglia dei 19.000 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA