Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra quota 16.000 punti

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 25/01/2012 - 09:16
Partenza in rialzo per la Borsa di Milano nonostante le nuove stime economiche del Fmi che vedono l'Eurozona in piena recessione nel 2012. "L'Unione Europea resta l'epicentro della crisi e il resto del mondo è sempre più a rischio di contagio", ha dichiarato Olivier Blanchard, capo economista del Fmi. A guidare i ribassi l'Italia, con l'economia prevista in contrazione del 2,2%, e la Spagna (-1,7%). Nel frattempo continua il pressing sulla Germania per convincerla ad aumentare la potenza di fuoco del Fondo salva-Stati permanente. Sul secondario lo spread Btp-Bund viaggia stabile poco sopra i 415 punti base. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,60% a 16.025 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,55% a quota 16.965.
COMMENTA LA NOTIZIA