Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra i 22.000 punti

Inviato da Redazione il Ven, 25/02/2011 - 09:10
Partenza in territorio positivo per la Borsa di Milano dopo una settimana difficile a causa dell'aggravarsi della rivolta in Libia. Il prezzo del greggio resta in area 100 dollari al barile e gli investitori temono un rallentamento della ripresa globale. Il mercato non sembra quindi condizionato in questi giorni dai dati macroeconomici. Ieri i sussidi di disoccupazione Usa sono scesi oltre le attese a 391 mila, mentre le vendite di nuove case si sono attestate a 284 mila unità, con previsioni che indicavano 300 mila unità. E così, in attesa della seconda lettura del Pil Usa del quarto trimestre 2010, a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,50% a 22.058 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,51% a quota 22.642.
COMMENTA LA NOTIZIA