1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra i 22.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in territorio positivo per la Borsa di Milano dopo una settimana difficile a causa dell’aggravarsi della rivolta in Libia. Il prezzo del greggio resta in area 100 dollari al barile e gli investitori temono un rallentamento della ripresa globale. Il mercato non sembra quindi condizionato in questi giorni dai dati macroeconomici. Ieri i sussidi di disoccupazione Usa sono scesi oltre le attese a 391 mila, mentre le vendite di nuove case si sono attestate a 284 mila unità, con previsioni che indicavano 300 mila unità. E così, in attesa della seconda lettura del Pil Usa del quarto trimestre 2010, a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,50% a 22.058 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,51% a quota 22.642.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…

MERCATI

Borsa di Tokyo chiude in calo dopo esplosione a Manchester

La Borsa di Tokyo ha chiuso in territorio negativo, peggiorando sul finale dopo la notizia dell’esplosione di un ordigno all’Arena di Manchester nel corso di un concerto. Il fatto alimenta una avversione al rischio in un clima già piuttosto teso sul …

MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …