Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib guadagna quasi l'1%

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 20/03/2013 - 09:13
Partenza in rialzo per la Borsa di Milano con l'attenzione degli investitori rivolta verso Cipro, dove ieri sera il Parlamento ha respinto il piano di salvataggio da 10 miliardi di euro, che prevedeva un prelievo forzoso sui conti correnti. La Bce ha confermato il suo impegno a garantire liquidità alle banche cipriote all'interno delle regole previste. Oltre a Cipro, anche l'Italia resta una sorvegliata speciale nel giorno in cui cominciano le consultazioni del presidente Napolitano per cercare di assicurare un Governo al Paese. Ieri, nella nota di accompagnamento allo Zew, si leggeva che la situazione politica in Italia e il piano di salvataggio per Cipro hanno aumentato il rischio che la crisi del debito europeo peggiori di nuovo. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib rimbalza nei primi scambi con un rialzo dell'1% a 15.820 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA