Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib guadagna oltre l'1%

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 10/01/2012 - 09:15
Partenza in rialzo per la Borsa di Milano che prova a lasciarsi alle spalle quattro sedute consecutive caratterizzate dalle vendite. Due gli elementi chiave emersi durante l'incontro di ieri tra Angela Merkel e Nicolas Sarkozy: patto di bilancio Ue anticipato a gennaio e rilancio della Tobin Tax, la tassa sulle transazioni finanziarie sui cui il premier britannico, David Cameron, ha posto un veto assoluto. Il vertice non ha però avuto riflessi positivi sullo spread Btp-Bund, che questa mattina viaggia appena sotto i 530 punti base. Un altro segnale di preoccupazione deriva dal nuovo record raggiunto dai depositi a 24 ore delle banche presso la Bce. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna l'1% a 14.550 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,95% a quota 15.390.
COMMENTA LA NOTIZIA