1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib guadagna l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in rialzo per la Borsa di Milano con gli investitori che snobbano sia il declassamento del Fondo salva-Stati europeo (EFSF) da parte di S&P sia l’allarme lanciato da Mario Draghi, secondo cui la crisi della zona euro è peggiorata negli ultimi mesi. A spingere gli acquisti il Pil cinese del quarto trimestre 2011 che ha mostrato una crescita dell’8,9%, in calo dal +9,1% del trimestre precedente ma oltre le attese degli analisti che indicavano un rialzo più cauto (+8,6%). Si allentano le tensioni anche sull’obbligazionario, dove lo spread Btp-Bund si è portato in area 475 punti base dai 485 punti della chiusura di ieri, In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna oltre l’1% a 15.390 punti, mentre il Ftse All Share avanza dell’1% a quota 16.200.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street perde smalto: Nasdaq scivola in territorio negativo

A meno di due ore dall’avvio degli scambi, Wall Street perde terreno e il Nasdaq scivola in territorio negativo. In questo momento a New York, il Dow Jones e l’S&P 500 si muovono poco sopra la linea della parità con guadagni davvero contenuti rispett…

USA

Wall Street apre in rialzo

La settimana prende il via in territorio positivo per Wall Street. Nei primi istanti di contrattazioni prevalgono i segni positivi, con l’indice Dow Jones e l’S&P 500 che avanzano rispettivamente dello 0,29% a 21.456,9 e dello 0,31% a 2.446 punti, me…

MERCATI

Borse europee con il segno più. Bancari in evidenza

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee. A metà seduta il Ftse100 sale dello 0,67%, +0,79% del Dax, +0,68% dell’Ibex e incremento di un punto percentuale per il Cac40.

A Londra acquis…

MERCATI

Wall Street: futures Usa positivi su recupero petrolio

Si prevede un avvio di seduta positivo per Wall Street, con i futures sugli indici statunitensi che si muovono sopra la parità, sostenuti dal recupero del petrolio. A circa due ore dall’opening bell, il contratto sul Dow Jones e quello sul Nasdaq sal…