1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib guadagna lo 0,50% sopra 14.500 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in moderato rialzo per la Borsa di Milano che tenta di rialzare la testa dopo i ribassi delle ultime sedute. Venerdì scorso l’Eurozona aveva raggiunto un accordo per raccogliere circa 200 miliardi di euro da destinare ai Paesi in difficoltà, di cui 50 da parte di nazioni europee fuori dalla zona della moneta unica. Ma ieri il britannico “The Guardian” ha riportato quanto affermato da un portavoce del premier David Cameron: la Gran Bretagna non ha votato questa proposta, la quale, oltretutto, non è nemmeno stata approvata dallo stesso Fmi. Un altro scossone dopo la ferma presa di posizione di Angela Merkel, secondo cui il tetto del Fondo ESM rimarrà a 500 miliardi di euro. Sull’obbligazionario questa mattina lo spread Btp-Bund viaggia in rialzo a 490 punti base con il rendimento del bond decennale italiano che si attesta al 6,83%, non lontano dalla soglia critica del 7%. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,50% a 15.510 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,45% a quota 15.260.