1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rialzo per la Borsa di Milano dopo il martedì nero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza positiva per la Borsa di Milano che tenta il rimbalzo dopo aver bruciato ieri 17 miliardi di euro in scia all’esito elettorale incerto. Sul secondario lo spread sfiora i 350 punti base e oggi il Tesoro dovrà affrontare il test dei Btp a 5 e 10 anni. Secondo Moody’s il risultato delle elezioni aumenta la possibilità di nuove elezioni, prolungando l’incertezza politica del Paese. Giudizio sospeso invece da parte di Standard & Poor’s, secondo cui il rating tricolore non sarà immediatamente influenzato dall’esito del voto. A favorire gli acquisti le parole del governatore della Fed, Ben Bernanke, in difesa del quantitative easing visto che ha portato “chiari benefici”. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,60% a 15.650 punti.