Avvio in profondo rosso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede il 4%

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 05/08/2011 - 09:15
Partenza in profondo rosso per la Borsa di Milano che già nei primi scambi registra una raffica di sospensioni tra le società a maggiore capitalizzazione. La girandola di vendite ha colpito anche le piazze asiatiche e Wall Street, dove il Dow Jones ha chiuso a -4,3%. Negli Stati Uniti si teme una ricaduta in recessione e le paure sono state amplificate dagli ultimi deludenti dati macro. Ieri la Bce ha annunciato di aver ripreso ad acquistare titoli di Stato della zona euro, ma non quelli italiani e spagnoli. Una notizia che ha fatto schizzare lo spread Btp-Bund a 390 punti base, il record dall'introduzione dell'euro. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib cede il 3,8% a 15.500 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 3,86% a quota 16.230.
COMMENTA LA NOTIZIA