1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in moderato ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano con gli investitori che stanno analizzando i dati in arrivo dalla Cina. Il Pil cinese del primo trimestre ha evidenziato una crescita pari all’8,1%. Il dato ha deluso le aspettative degli analisti che si aspettavano un incremento dell’8,3%. Si tratta, in ogni caso, del tasso di crescita più basso da circa 3 anni. Meglio delle attese, invece, la produzione industriale di marzo (+11,9%) e le vendite al dettaglio (+15,2%). Ieri il Tesoro ha collocato Btp triennali per 2,88 miliardi di euro con un rendimento medio del 3,89%, livello massimo da gennaio. Sul secondario lo spread Btp-Bund si attesta questa mattina a 375 punti base. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,30% a 14.840 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,25% a quota 18.825.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …