Avvio in moderato ribasso per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 14/02/2013 - 09:13
Partenza debole per la Borsa di Milano dopo il dato sul Pil tedesco del quarto trimestre, che ha mostrato un calo dello 0,6% rispetto al +0,2% dei tre mesi precedenti e del -0,5% atteso dagli analisti. Saldo negativo anche per il Pil della Francia, in caduta dello 0,3% nell'ultimo scorcio del 2012. A Tokyo il Nikkei ha guadagnato mezzo punto percentuale dopo che la Bank of Japan ha confermato il piano di acquisti di asset per complessivi 76 mila miliardi di yen. Il deludente Pil (-0,4%) aumenta le aspettative del mercato per una politica più aggressiva nella lotta alla deflazione. All'Italia è arrivato un plauso da Olli Rehn. Il commissario Ue agli Affari economici ha dichiarato che le decisioni prese da novembre 2011 hanno convinto i mercati. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede lo 0,20% a 16.670 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA