Avvio in moderato ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per la Borsa di Milano dopo l’exploit di ieri in scia all’ottimismo sul raggiungimento di un accordo negli Stati Uniti sul fiscal cliff. Inoltre, il Pil Usa del terzo trimestre è stato rivisto al rialzo a +2,7% dal precedente +2%. In Giappone la produzione industriale ha mostrato un rialzo dell’1,8% ad ottobre, superando le attese degli analisti, e l’indice Nikkei si è portato sui massimi degli ultimi 7 mesi. Il Tesoro ha chiuso con successo le aste di novembre, collocando quasi 6 miliardi di euro di Btp a 5 e 10 anni. Il rendimento del bond decennale italiano si è portato sotto il 4,5% per la prima volta dal 2010. Mario Draghi ha dichiarato questa mattina che l’Eurozona potrebbe riprendersi nella seconda metà del 2013. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,30% a 15.840 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Rally dei listini europei, banche francesi in evidenza

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…

USA

Wall Street: avvio tonico dopo voto in Francia

Wall Street ha aperto in deciso rialzo, in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. In avvio l’indice Dow Jones sale di 1 punto percentuale, l’S&P500 guadagna l’1,10% e il Nasdaq incassa un +1,16%. Ieri il candidato cen…

MERCATI

Borse europee in rally, banche francesi mostrano i muscoli

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…

Wall Street: futures Usa in deciso rialzo dopo voto in Francia

Wall Street dovrebbe aprire la prima seduta della settimana in deciso rialzo, con i future che mostrano un forte progresso in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. Ieri il candidato centrista Emmenuel Macron ha passa…