1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Avvio in forte calo per Wall Street, pesano tensioni geopolitiche e calo petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza difficile per la Borsa di New York con tutti i principali indici in calo di oltre l’1%. Dopo i primi scambi lo S&P 500 segna un calo dell’1,36%, -1,37% per il Dow Jones e -1,45% per il Nasdaq. Pesano le tensioni geopolitiche con la Corea del Nord che ha annunciato il suo quarto test nucleare, a cui si aggiungono il nuovo tonfo del petrolio e la mossa della Cina di svalutare nuovamente lo yuan.
Il mercato non guarda invece alle buone indicazioni arrivate dal mercato del lavoro con la stima Adp che ha evidenziato a dicembre la creazione di 257 mila nuovi posti di lavoro nel settore privato rispetto alle 217 mila del mese precedente.