1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in deciso ribasso per la Borsa di Milano, Ftse Mib cede il 2,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in deciso ribasso per la Borsa di Milano che, come gli altri listini continentali, paga i timori sulla soluzione della crisi greca. Atene ha annunciato di aver raggiunto un’intesa preliminare con la Troika (Fmi, Bce, Ue) per ottenere la sesta tranche di aiuti da 8 miliardi di euro ed evitare il fallimento. Il governo ellenico ha però annunciato un piano lacrime e sangue da 6,5 miliardi. A questa situazione si aggiunge una brutta notizia. La Grecia ha rivisto in peggio le stime di deficit e Pil del 2011 e del 2012, sotto il livello concordato con la Troika. E così a Piazza Affari il Ftse Mib cede nei primi scambi il 2,70% a 14.430 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 2,55% a quota 15.170.