1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in deciso ribasso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in deciso ribasso per la Borsa di Milano in scia al crollo della piazza finanziaria nipponica, provocato dal panico diffuso tra gli investitori per l’aggravarsi della crisi nucleare. L’attenzione del mondo è tutta rivolta verso la fuga radioattiva della centrale di Fukushima, mentre la Bank of Japan sarebbe pronta ad iniettare nuove risorse nel sistema dopo quelle annunciate ieri. Si parla di circa 5 mila miliardi di yen, ovvero 61 miliardi di euro. Tra i temi principali anche la controffensiva di Gheddafi in Libia, che ormai punta dritto verso Bengasi. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse mib cede l’1,50% a 21.477 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell’1,49% a quota 22.089.