Avvio in deciso rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra quota 16.000 punti

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 22/04/2013 - 09:14
Partenza in deciso rialzo per la Borsa di Milano dopo il concitato fine settimana che ha portato alla rielezione al Quirinale del presidente Napolitano. Gli investitori scommettono ora sulla formazione rapida del nuovo governo. Il riflesso più evidente si nota sul secondario dove lo spread Btp-Bund è sceso in area 285 punti base e il rendimento del bond decennale italiano (4,10%) è ai minimi da fine gennaio. Gli acquisti hanno premiato anche la Borsa di Tokyo, con il Nikkei che ha guadagnato quasi il 2% dopo il via libera del G20 alla politica monetaria della Bank of Japan. Il mercato snobba invece il downgrade di Fitch sulla Gran Bretagna. L'agenzia Usa ha tolto la tripla A a Londra e ha rivisto al rialzo le stime di deficit e debito. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna l'1,70% sopra quota 16.000 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA