Avvio in deciso rialzo per la Borsa di Milano, Ftse Mib sopra quota 15.400 punti

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 13/01/2012 - 09:11
Partenza tonica per la Borsa di Milano ancora trascinata dalla buona vena del comparto bancario, che sfrutta il risultato positivo dell'asta di ieri dei Bot a 12 mesi. Il rendimento è infatti crollato al 2,735% rispetto al 5,95% dell'asta di metà dicembre. L'effetto benefico si è sentito anche sul mercato secondario, dove lo spread Btp-Bund è sceso a 460 punti base e il rendimento del bond decennale si è sensibilmente allontanato dalla soglia critica del 7%. Oggi il Tesoro italiano dovrà affrontare il test dei Btp triennali. Ieri la Bce ha lasciato invariati i tassi d'interesse all'1% ma si è detta pronta ad intervenire. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna l'1,3% a 15.400 punti, mentre il Ftse All Share avanza dell'1,35% a quota 16.220.
COMMENTA LA NOTIZIA