Avvio in calo per Piazza Affari: Ftse Mib -0,25%. Stm tra i peggiori dopo bocciatura Hsbc

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 16/08/2013 - 09:12
Partenza in rosso per la Borsa di Milano, in scia alla chiusura negativa dei listini asiatici e di Wall Street. Gli analisti guardano alla Fed, preoccupati di un possibile rallentamento del piano di stimolo all'economia nel prossimo futuro, dopo i commenti del governatore della Fed di St. Louis, James Bullard, che non hanno fatto luce sulla prosecuzione della politica accomodante della banca centrale americana. Oggi numerosi i dati macro in uscita, tra cui la bilancia commerciale e l'inflazione dell'Eurozona. In questo momento a Piazza Affari il Ftse Mib cede lo 0,25% in area 17400 punti. Tra i titoli, male Stmicroelectronics (-2%) dopo che Hsbc ha tagliato il giudizio a underweight dal precedente neutral.
COMMENTA LA NOTIZIA