Avvio di settimana positivo per Piazza Affari con Cir protagonista

QUOTAZIONI Cir-Comp Ind Riunite
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di settimana positivo per Piazza Affari in linea con le consorelle Borse europee, che nel pomeriggio, ha rafforzato la crescita, anche grazie ai dati in rialzo dell’indice Ism dei servizi negli Stati Uniti, che ha registrato il ritorno alla crescita dopo un anno del comparto servizi. Così il Ftse/ Mib ha chiuso in rialzo dello 0,79% a 22.830 punti, il Ftse All-Share finale ha tagliato il traguardo in progresso dello 0,80% a 23.325,43 punti. A Milano ha tenuto banco la notizia di sabato della sentenza sul cosidetto lodo Mondadori che ha attribuito a Cir il diritto ad un risarcimento da 750 milioni di euro a carico della Fininvest. Cir si è confermata la stella del paniere principale sulla scorta della sentenza relativa al maxi-risarcimento Fininvest, anche se la visibilità sull’incasso è bassa, visti i tempi giudiziari e il ricorso della finanziaria della famiglia Berlusconi, hanno sottolineato nelle sale operative. La holding del gruppo De Benedetti ha segnato un balzo dell’8,21% a 1,568 euro con forti volumi. Sulla scia, la controllata L’Espresso è avanzata dell’1,45% a 1,824 euro e in cima alla catena di controllo Cofide è salita del 6% a 0,6095 euro.