1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio di ottava in parità per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il calo della produzione industriale tedesca, -1,1% mensile a giugno, e le tensioni in arrivo dal fronte geopolitico favoriscono la prudenza sui listini europei.

Londra si è fermata a 7.531,94 punti, +0,27%, Parigi a 5.207,89, +0,09%, e Madrid a 10.676,50, +0,17%. L’unico segno meno è stato registrato a Francoforte, dove il Dax ha terminato a 12.257,17 punti, lo 0,33% in meno rispetto al dato precedente.

A spingere il listino londinese è stato un comparto minerario che capitalizza il rialzo del prezzo cinese del minerale di ferro (+2,38% di Anglo American, +2,33% di BHP Billiton e +1,79% di Rio Tinto).

Acquisti anche su Renault (+0,67%), che ha firmato un accordo per creare una joint venture in Iran, mentre PostNL ha perso il 5,09% dopo aver annunciato che l’utile 2017 si attesterà nella parte bassa della guidance.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …