Avvio di ottava debole per Shanghai, in difficoltà i minerari

Inviato da Redazione il Lun, 01/02/2010 - 09:48
Partenza della settimana con il piede sbagliato per la Borsa cinese. L'indice Shanghai Composite ha lasciato sul terreno l'1,60% a quota 3.084,555 punti. Sull'equity cinese ha pesato il calo dell'indice Pmi di gennaio a 55,8 punti. Deboli soprattutto in minerari con Jiangxi Copper Co in calo del 3,60%, flessione oltre il 3% anche per Alluminium Corp of China.
COMMENTA LA NOTIZIA