Avvio di contrattazioni con il segno meno per i listini Usa, in arrivo il Philly Fed

Inviato da Luca Fiore il Gio, 17/07/2014 - 15:37
La seduta a Wall Street inizia con il segno meno. A pochi minuti dall'opening bell il Dow arretra di un quarto di punto percentuale mentre S&P e Nasdaq lasciano sul parterre lo 0,3%. Nei primi scambi in particolare evidenza Microsoft (+3,1%) che ha annunciato il taglio di 18 mila posti di lavoro e, tra le società che hanno presentato i numeri trimestrali +1,52% per eBay, +0,92% per Philip Morris e -0,18% di Morgan Stanley.

Dopo le indicazioni arrivate dai permessi di costruzione (0,96 milioni), nuovi cantieri (0,89 milioni) e nuove richieste di sussidio di disoccupazione (302 mila), tra poco meno di mezz'ora appuntamento con l'indice manifatturiero di Philadelphia, stimato in calo da 17,8 a 15,6 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA