1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per Piazza Affari, Ftse Mib cede circa lo 0,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari dopo il nuovo tonfo della Borsa cinese. A Shanghai questa mattina l’indice Composite ha lasciato sul parterre il 3,55% a 2.901 punti, sui minimi dal dicembre del 2004. Sui mercati asiatici sono inoltre scattate le vendite sul petrolio: il Wti perde oltre 2,5 punti percentuali a 30,30 dollari al barile, confermando un inizio d’anno difficilissimo per l’oro nero. Sui mercati europei ieri ha pesato il crollo dei titoli del settore europeo in scia alla vicenda Renault e FCA. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib in avvio cede circa mezzo punto percentuale in area 19.700 punti.