Avvio debole per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari in scia a una chiusura mista a Wall Street dopo i guadagni innescati dalla Federal Reserve. Questa mattina i listini dell’area Asia-Pacifico hanno mostrato un andamento contrastato. La Borsa di Tokyo ha chiuso in calo dello 0,35% nonostante la debolezza dello yen che solitamente sostiene gli scambi. L’attesa è per il vertice dei ministri delle finanze e dei banchieri centrali al G20, dove il segretario al tesoro americano, Steven Mnuchin, potrebbe invitare alcuni Paesi, come Giappone e Cina, a rafforzare il valore delle loro valute rispetto al dollaro dopo le critiche avanzate nei mesi scorsi dal presidente Donald Trump. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib nei primi scambi cede lo 0,25% a 20.050 punti.