1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari con i big di Piazza Affari che proseguono la stagione delle trimestrali e le banche sempre sotto i riflettori, in particolare Mps, alla vigilia della pubblicazione degli stress test da parte dell’Eba. Ieri sera la Federal Reserve ha confermato i tassi d’interesse tra 0,25% e 0,5%, in linea con le attese del mercato. La Banca centrale statunitense ha ribadito il suo approccio graduale all’aumento dei tassi, riconoscendo una diminuzione dei rischi al ribasso per l’economia. La Fed ha posto l’accento sul rafforzamento del mercato del lavoro dopo la frenata di maggio, con l’economia che è continuata a crescere moderatamente. Domani sarà il turno della Bank of Japan con l’attesa di nuove misure di stimolo monetario. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede in avvio lo 0,30% a 18.810 punti.