1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari all’indomani delle parole di Janet Yellen al Congresso statunitense. La numero uno della Federal Reserve ha definito appropriato un rialzo dei tassi d’interesse a dicembre ed ha escluso un quarto quantitative easing. Parole che hanno dato nuova linfa al rafforzamento del dollaro Usa che anche questa mattina continua a guadagnare terreno contro l’euro. Il cambio euro/dollaro si attesta infatti a 1,0845, ai minimi degli ultimi tre mesi. Una sponda alle dichiarazioni della Yellen potrebbe arrivare domani dai dati sul mercato del lavoro Usa di ottobre. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede circa lo 0,20% a 22.270 punti.