Avvio debole per Piazza Affari

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 30/07/2014 - 09:09
Partenza debole per Piazza Affari con gli investitori in attesa del Pil statunitense del secondo trimestre, visto in decisa ripresa rispetto alla battuta d'arresto registrata nei primi tre mesi dell'anno, e dell'esito della riunione della Federal Reserve. Questa sera la Banca centrale Usa, salvo sorprese, dovrebbe proseguire il tapering portando a 25 miliardi di dollari il suo piano mensile di acquisto titoli. A Piazza Affari i riflettori iniziano a spostarsi sui fondamentali delle società quotate in scia alla pubblicazione dei conti relativi al primo semestre/secondo trimestre. In questo quadro a Milano l'indice Ftse Mib mostra un ribasso dello 0,10% a 21.070 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA