1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per la Borsa di Milano con l’indice Ftse Mib che è riuscito però a tenere la soglia psicologica dei 17.000 punti. A Tokyo il Nikkei ha reagito male al piano di rilancio dell’economia giapponese annunciato dal premier Abe. Il paniere nipponico ha perso quasi il 4% appena sopra quota 13.000 punti. Il piano di Abe è basato su liberalizzazioni e incentivi, con l’obiettivo di una crescita del Pil pari al 2% annuo per il prossimo decennio. I riflettori sono puntati sulle mosse delle Banche centrali. Questa sera la Fed pubblicherà il Beige Book e gli investitori cercheranno di scorgere novità sul futuro del quantitative easing. Domani la Bce si riunirà per decidere sui tassi dopo il taglio dello scorso mese. Nell’attesa a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,20% in area 17.100 punti.