1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per Piazza Affari, Ftse Mib poco sopra quota 22.250 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza intorno alla parità per Piazza Affari dopo la brillante performance registrata la scorsa settimana. Settimana che è stata caratterizzata dalle attese per le prossime mosse delle Banche centrali. La Fed, nei verbali dell’ultima riunione, ha spiegato che la decisione di mantenere fermo il costo del denaro era legata anche ai timori sull’andamento dell’inflazione, che è ancora lontana dal target del 2 per cento. Sul mercato, quindi, a prevalere è l’idea che la Fed non rialzi i tassi entro la fine del 2015. Nel suo intervento alla sessione del Fmi in corso a Lima, Mario Draghi ha invece ribadito che la Bce intende procedere con il quantitative easing fino a settembre 2016 o oltre qualora l’inflazione non riesca a portarsi verso gli obiettivi prefissati.

Oggi i volumi potrebbero essere ridotti, specialmente negli Stati Uniti, dove si celebra il Columbus Day: Wall Street sarà aperta, mentre gli scambi saranno chiusi sull’obbligazionario. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib viaggia sulla parità in avvio poco sopra 22.250 punti.