1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza cauta per Piazza Affari dopo che l’attività manifatturiera cinese si è contratta a gennaio al ritmo più marcato da quasi tre anni e mezzo. L’indice Pmi ufficiale è sceso a 49,4 punti, peggio delle attese di 49,6 punti, da 49,7 punti di gennaio, restando sotto quota 50, dunque in territorio di contrazione. Si tratta della lettura più debole da agosto 2012. Positiva la Borsa di Tokyo con il Nikkei che ha guadagnato circa 2 punti percentuali sostenuto ancora dalla decisione della Bank of Japan di portare i tassi d’interesse in negativo. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib viaggia poco mosso a 18.660 punti.