1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per la Borsa di Milano, pesa stacco cedola di Enel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza cauta per la Borsa di Milano frenata dai pesanti cali dei titoli della galassia Enel, che oggi staccano la cedola. Questa mattina le vendite hanno colpito le piazze finanziarie asiatiche complice la decisione di Goldman Sachs di tagliare le stime di crescita della Cina. Secondo Goldman, il Pil di Pechino mostrerà quest’anno un rialzo del 7,4% contro il +7,8% indicato in precedenza. Sui mercati permane il nervosismo innescato mercoledì sera dalle parole di Ben Bernanke, che ha dettato i tempi per la fine del quantitative easing. Parole che hanno portato ad un sell-off generalizzato su azioni, bond e commodity. Mentre sul secondario lo spread Btp-Bund viaggia in area 290 punti base, a Piazza Affari l’indice Ftse Mib si muove sulla parità a 15.260 punti.